Il modo migliore per esprimere grande professionalitÓ al primo sguardo Ŕ presentarsi in modo corretto ed elegante, soprattutto in ambito lavorativo dove il decoro e l'immagine Ŕ molto importante.


Durante lo svolgimento del proprio operato gli abiti da lavoro rispondono in modo efficace a diverse esigenze.

In qualsiasi ambiente lavorativo la necessità di distinzione di coloro che ne sono parte è essenziale; in tal senso, proprio agli indumenti dei lavoratori è affidata la possibilità di riconoscere i dipendenti sia per i colleghi che per il pubblico, per quelle attività che ne contemplino il contatto diretto.

La scelta della tipologia di abito è sicuramente legata all'attività e alla mansione che la persona è chiamata a svolgere ed in base a questi elementi è in alcuni ambienti esplicitamente prescritta dalle normative del settore; si pensi all'ambiente medico-ospedaliero per esempio, in cui non solo sono previsti camici e divise ma a seconda del ruolo ricoperto dal lavoratore le divise sono differenziate per colore.

L'abito da lavoro oltre ad avere lo scopo di rendere fisicamente agile la persona nello svolgere le proprie mansioni, risponde a fondamentali esigenze di sicurezza e protezione dell'individuo, con l'obbligo di impiego, a seconda dei casi, di ulteriori componenti come guanti, mascherine, caschi e calzature apposite, essenziali per gli addetti a numerose tipologie di impiego.

Per tutte quelle attività a contatto diretto con il pubblico l'abito da lavoro o divisa, mette in campo ulteriori significati in termini comunicativi.

Oltre a richiamare nella totalità dei casi un immagine ordinata e pulita, spesso prevede l'utilizzo di colori, immagini o loghi che richiamano e pubblicizzano l'azienda, includendo a pieno titolo nelle scelte di marketing anche gli abiti indossati dai dipendenti.